Archivi tag: primarie

Lesson nr. 1

…le primarie sono una piccola lezione…

Luca Telese su Pubblico ci propone, nel suo editoriale, come le primarie siano una (seppur con 1000 difficoltà) una lezione di democrazia.

Il PD e il CENTROSINISTRA vivono in modo tormentato, ogni santo giorno della loro vita, però è fenomenale come il CENTRODESTRA si stia lentamente arenando.

 

Annunci

abbiamo fatto le regole, Hurra!

… finalmente dopo l’assemblea nazionale del 7 ottobre ci sono “delle” regole…

vi faccio un piccolo riassunto grazie al mio amico Popolino

1) Vuoi fare il candidato delle primarie del CentroSinistra?
Supponiamo che tu risponda si

2)Vuoi fare il candidato alle primarie del CentroSinistra sfoggiando il vessillo del PD?
Se rispondi No allora sei o Nichi Vendola o Bruno Tabacci
Se rispondi Si e non sei il Segretario (perché giustamente ti sei esentato dal farlo) devi sapere che:

Da oggi hai 9 giorni per raccogliere 18.000 firme di iscritti al PD e riconsegnarle in sede nazionale.

Secondo i calcoli del succitato Popolino, fanno

1,38 firme al minuto (comprese le notti)

Ok queste sono le regole, però….

 

Servono le regole

forse era meglio partire con lo scrivere le regole a luglio anziché ritrovarci oggi in questa situazione paradossale

il tutto ora è rimandato alla prossima direzione nazionale, non esiste ancora un canovaccio su cui lavorare e per di più ora la situazione si è “complicata”.

 

 

sorpresa!

… anche Bersani punta sui giovani…

http://www.partitodemocratico.it/doc/243465/bersani-renzi-la-sfida-delle-squadre.htm?utm_source=facebook&utm_medium=social&utm_content=pd&utm_campaign=bersani-renzi-la-sfida-delle-squadre

http://www.ilfoglio.it/cerazade/2711

 

Era davvero un bel discorso

Era davvero un bel discorso.

noi vogliamo bene alla Serracchiani… però…

coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza,coerenza, non coerenza, coerenza, non coerenza… non coerenza.

non più di tre mandati

… l’articolo Articolo 21. (Incandidabilità e incompatibilità) recita…

3. Non è ricandidabile da parte del Partito Democratico per la carica di componente del Parlamento nazionale ed europeo chi ha ricoperto detta carica per la durata di tre mandati.

Evidentemente però, il timore che le “deroge” previste dall’articolo 8 è alto e quindi Renzi oggi tiene a precisare:«via chi è da 20 anni in Parlamento»

Lo dice D’Alema

non sono ancora iniziate (le primarie) che già ci si è dimenticati che:

  • Le Primarie serve per parlare agli elettori, non farli scappare dal PD
  • Le Primarie sono di Coalizione per la scelta del candidato a governare il Paese, non per fare l’ennesima conta interna al PD
  • L’orientamento deve essere Idea (per l’Italia) A vs Idea (per l’Italia) B, non giovani contro vecchi o belli contro brutti